Archivi categoria: Miscellanee

Altre pubblicazioni di difficile collocazione.

QUELLI DELLA NUMERO UNO

QUELLI DELLA NUMERO UNO Ringraziamo per le email (invero numerose) che ci segnalano/ricordano l’antologia QUELLI DELLA NUMERO UNO.
Per chi non la conoscesse è una collana antologica composta da dieci pubblicazioni uscite in formato Musicassetta e Stereo 8 tra il 1970 ed il 1974 contenenti, appunto, canzoni (da singoli o da album) di artisti appartenenti alla famosa etichetta, compreso – ovviamente – Lucio Battisti.
Se può essere di conforto non ce ne siamo affatto dimenticati, anche perché qualcuno ricorderà che l’antologia aveva una paginina tutta sua nel sotto-sito della Numero Uno (che prima o poi tornerà in linea… più “poi” che “prima”).
Spulciando la cartella dove risiede l’enorme archivio del sito (quasi 60 gigabyte) abbiamo ritrovato le immagini del cofanetto delle succitate emissioni pubblicato in formato CD dalla BMG Ricordi nel 1999. Purtroppo abbiamo solo le scan del fronte copertina e del CD, quindi – per il momento – non possiamo accontentare i numerosi completisti/feticisti (come noi, del resto) del collezionismo.
Ci stiamo chiedendo perché abbiamo queste scan, compresa la foto della “vetrina” che vedete in questo articolo, segno evidente che è passata da queste parti e precisamente – secondo i dati exif della foto – il 3 dicembre 2003, ma la sua provenienza resta un mistero.

Battisti è presente solo in alcuni volumi (dal 4 al 10), ma i primi tre hanno canzoni scritte da Mogol-Battisti ed interpretate da altri.
Inoltre abbiamo informazioni delle pubblicazioni su MC e S8 solo per pochi volumi e, come non bastasse, non tutte le canzoni coincidono tra le versioni su nastro e quelle su CD.

Il nostro (e si spera anche vostro) compito per l’Estate è aggiungere più dati possibili nella costruenda pagina della decalogia dedicata a

QUELLI DELLA NUMERO UNO

Attendiamo fiduciosi le vostre informazioni e – se ne avete – il materiale.

Ci rileggiamo la prossima settimana per l’ultimo aggiornamento di un “trafiletto” nella sezione Emeroteca e poi ci concediamo qualche giorno di meritato riposo.
Auguriamo buone vacanze a chi è in partenza (o già ha raggiunto il luogo prescelto), buon rientro a chi le ha terminate e buona permanenza a chi resta in casa.

CORRIER BOY MUSIC n. 47 – 21 novembre 1981

CORRIER BOY MUSIC n. 47 - 21 novembre 1981 Come avrete certamente notato i recenti aggiornamenti nella sezione Emeroteca non sono più sostanziosi come quelli passati, un poster, qualche trafiletto, recensioni, classifiche…
Il nostro collaboratore, Angelo De Filippo, è entrato in possesso di un lotto di numeri di “Corrier Boy Music” e sta svolgendo un lavoro certosino di individuazione, ricerca, analisi e scannerizzazione di questo materiale che, a prima vista, per molti può sembrare quasi del tutto privo di interesse… ma non per noi!
Ad esempio, in questo CORRIER BOY MUSIC n. 47 – 23 novembre 1981 c’è solo la pubblicità di un cofanetto di dieci LP/MC intitolato “Le più grandi vedettes del mondo”, che però contiene “Mi ritorni in mente” nella versione di Lucio Battisti sul lato B dell’ottavo disco. Lo abbiamo subito inserito nella sezione Miscellanee.

Le più Grandi Vedettes del Mondo

Purtroppo le informazioni in nostro possesso sono poche,in rete abbiamo trovato una piccola immagine della copertina del cofanetto in formato LP, quella del cofanetto in formato MC (che vedete qui), qualche dato preso da Discogs (che ringraziamo per l’involontaria collaborazione) e poc’altro.
Se qualcuno di voi ha delle informazioni supplementari rispetto a quelle pubblicate nella costruenda pagina della compilation è sempre il benvenuto.

L’ETÀ D’ORO DEI CANTAUTORI VOL. 2

L’ETÀ D’ORO DEI CANTAUTORI VOL. 2 Un’altra compilation su LP nella sezione Miscellanee, si tratta di L’ETÀ D’ORO DEI CANTAUTORI VOL. 2 con, all’interno, ben due brani di Battisti: 29 settembre e Per una lira.

Il volume 1 contiene il brano Anna.
Esiste anche nel formato Musicassetta, ma non conosciamo né il numero di catalogo (presumibilmente ORK 8471), né l’ordine di ascolto delle canzoni.
Gli stessi LP sono stati pubblicati in precedenza in una confezione unica con i brani nello stesso ordine d’ascolto, ma con il catalogo differente: ORL 8209 per il volume 1 e ORL 8210 per il volume 2.

Grazie Angelo.

EMOZIONI D’AUTORE – I POETI

EMOZIONI D'AUTORE - I POETI Riprendiamo l’aggiornamento delle compilation nella sezione Miscellanee, quello di oggi è EMOZIONI D’AUTORE – I POETI, il primo di tre CD emessi dalla DeAgostini e pubblicati per il circuito delle edicole, dove Battisti compare come interprete con I giardini di marzo e in veste di autore per … e penso a te nell’interpretazione di Bruno Lauzi.

Seguiranno altri due CD, sempre per la stessa serie e sempre forniti da Angelo, un pilastro fondamentale del sito.

Buon inizio settimana.

QUEI FAVOLOSI ANNI ’60 • 1966 – 11

QUEI FAVOLOSI ANNI '60 • 1966 - 11 Ancora una novità nella sezione Miscellanee, Angelo ci propone QUEI FAVOLOSI ANNI ’60 • 1966 – 11, una compilation allegata al n. 63 della pubblicazione “Red Ronnie presenta: Quei favolosi anni ’60” emessa per il circuito delle edicole.

In questo album Battisti è presente con due brani, entrambi composti da altri:

Non farla piangere dei Campioni, cover di Don’t Make My Baby Blue degli Shadows, dove il nostro compare come chitarrista, corista e co-arrangiatore;

Adesso sì composta da Sergio Endrigo e già presente nella sezione Miscellanee all’interno della compilation SANREMO ’66.

Buon fine settimana.

IL MEGLIO DEGLI ANNI ’60

IL MEGLIO DEGLI ANNI '60 Un amico – che ringraziamo immensamente – ci ha inviato la compilation IL MEGLIO DEGLI ANNI ’60, ed ha aggiunto dettagli molto interessanti:

«Compilation Ricordi stampata in Giappone dalla Denon ¹ (Nippon Columbia) nel 1985, fa parte della piccola “seconda ondata” ² di Compact Disc della Dischi Ricordi, comprendente diverse compilation di artisti di casa tutte unite dallo stesso titolo “Il meglio di”, comprendente Lucio Battisti, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Luigi Tenco, Equipe 84 e questa di Artisti Vari, assieme alla prima stampa di Fabrizio de Andrè + PFM In concerto, che a modo suo è anch’esso un “Meglio di”, tendenza tipica delle prime stampe digitali anni 80 ³.
Di queste compilation Ricordi, eccettuato quella dell’Equipe 84 che ha avuto ristampe successive da altri stabilimenti, tutte le altre non sono mai state ristampate e sono molto rare.

Lucio Battisti è presente in proprio con “Acqua azzura, acqua chiara” e come arrangiatore e musicista in “Sognando la California” dei Dik Dik.

¹ La Dischi Ricordi non userà più Denon per le stampe successive, nel 1986 i pochi CD della Dischi Ricordi che escono sul mercato sono stampati dalla MPO France usando lo stesso tipo di etichetta elaborata per le stampe Denon, con i colori invertiti.

² I primi titoli su CD con etichetta Ricordi sono del tardo 1983 e comprendono alcuni titoli in co-edizione, tra gli altri, “Latin Lover” di Gianna Nannini e “Rimini” di Fabrizio de Andrè. Come è successo anche per altri artisti (Dire Straits…) questi primissimi CD sono stati stampati in Germania contemporaneamente con label diverse a seconda del mercato di vendita (Gianna Nannini con Ricordi per l’Italia e Polydor per la Germania, Fabrizio de Andrè con Ricordi per l’Italia e Metronome per la Germania), quindi sono digitalmente uguali nonostante etichette e numeri di catalogo differenti.

³ Tutte le principali case discografiche presenti in Italia eccetto il gruppo Polygram, inventore del CD assieme a Sony e quindi detentore di stabilimenti e diritti, hanno iniziato a pubblicare artisti italiani in formato digitale sopratutto con compilation, che a volte hanno avuto anche una controparte in vinile o nastro (per esempio le raccolte “Si, Viaggiare…”), a volte sono rimaste senza un corrispondente analogico (per esempio le raccolte EMI di Franco Battiato e Pino Daniele).»

Sempre e solo alta qualità nel nostro sito.

PURE… ITALIA

PURE... ITALIA Un nuovo inserimento nella sezione Miscellanee, si tratta di PURE… ITALIA compilation di ben quattro CD di “pure” canzoni italiane.

Battisti è presente come interprete con il brano Un’avventura e come autore con Amore caro, amore bello cantata da Bruno Lauzi… a dire il vero c’è anche La spada nel cuore nella versione di Patty Pravo ma, sinché non sarà accertata anche una collaborazione di Battisti nel brano, vedetela come una semplice segnalazione… di cortesia.